Indietro

Maxi multa ai rappresentanti senza tesserino

​La polizia municipale multa una società che stava lavorando a Pontorme con quattro addetti. Sanzione da 6mila euro

EMPOLI — La polizia municipale dell’Unione dei Comuni Empolese Valdelsa ha multato una società che stava operando con alcuni suoi addetti a Empoli per conto di una importante azienda che fornisce prodotti energetici.

Nel corso dei controlli la polizia municipale ha riscontrato, da parte della società, alcune infrazioni al testo unico del commercio, che  hanno portato a un a sanzione da 5mila euro per non aver comunicato all’ufficio competente del Comune, il Suap, l’inizio di questa attività che prevede la vendite al domicilio dei consumatori, e mille euro di sanzione perché solo uno su quattro addetti presenti aveva il tesserino di riconoscimento.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it