Indietro

Il censimento per novecento famiglie

Iniziata oggi la rilevazione, che nell’ambito del “Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni” viene effettuata “a campione”

CASTELFIORENTINO — Hai ricevuto una lettera che ti chiede di compilare un questionario? Hai trovato una locandina affissa all’ingresso della tua abitazione? Questo vuol dire che fai parte del campione di quasi 900 famiglie di Castelfiorentino che sono tenute a rispondere al Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, le cui operazioni di rilevazione hanno preso il via oggi e che nell’Empolese Valdelsa interessa – oltre al Comune di Castelfiorentino - anche i Comuni di Empoli, Montelupo, Fucecchio.

Nel concreto, si tratta di un’operazione disposta dall’ISTAT che effettua per la prima volta la rilevazione censuaria con cadenza annuale e non più decennale, in modo da poter acquisire informazioni sempre più aggiornate sulle famiglie, i loro componenti, la condizione professionale, le caratteristiche degli alloggi, ecc.. La differenza è che il censimento permanente non coinvolge più tutte le famiglie nello stesso momento, ma solo un campione di esse.

Si ricorda che partecipare al Censimento, e dunque rispondere al questionario, non è facoltativo ma è un obbligo di legge.
Se la famiglia non ha ricevuto alcuna lettera o avviso, significa che non fa parte del campione selezionato per questa edizione del Censimento.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it