Indietro

La via Francigena tra vizi divini e carnali virtù

Sabato sera a Castelnuovo d’Elsa“notte teatrale” tra “peccati e pentimenti”: truffatori, imbonitori, venditori di piaceri, appestati e flagellatori

CASTELFIORENTINO — Gli spettatori come gli antichi pellegrini, che durante il loro cammino affrontavano rischi e disavventure di ogni tipo: truffatori, banditi, imbonitori, venditori di piaceri corporali o di reliquie. Una via Francigena tra “vizi divini e carnali virtù”. E’ questo il tema della “notte teatrale” che – nell’ambito del festival “Via Francigena in Valdelsa. Dal corpo allo spirito” – si svolgerà nel suggestivo borgo di Castelnuovo d’Elsa sabato sera (6 ottobre), con inizio alle 21.00.

Una sequenza di spettacoli tra incontri naturali, peccaminosi e rischiosi che trascineranno gli ignari visitatori – nei panni dei novelli pellegrini – in un percorso segnato da mille peripezie, con oltre quaranta figuranti in costume che interpreteranno personaggi e situazioni bizzarre: dai lasciapassare (con i dazi e le gabelle) alle cartomanti, dai venditori di pozioni miracolose a veri e propri banditi, tra imboscate e rapine, appestati e lebbrosi.
Una serata teatrale tra le vie del borgo (ingresso gratuito da Via Roma, 50 spettatori per volta ogni 10 minuti) che ricostruisce il viaggio del pellegrino da Canterbury a Roma, un cammino segnato non solo da momenti di preghiera o pause di ristoro, ma anche incontri inaspettati, che talora rappresentavano un rischio per la loro incolumità, specie durante gli spostamenti notturni (progetto a cura dell’associazione teatrale culturale Gat, regia Claudio Cinelli, direzione artistica Nicola Pannocchi).
Per quanti desiderano prepararsi all’atmosfera della serata, da non perdere prima della cena – sempre sabato 6 ottobre - l’escursione “La Via Francigena al Tramonto” (ritrovo in Piazza Santa Barbara ore 18.00), passeggiata di un’ora e mezza alla ricerca dei punti panoramici più belli, per godere appieno il momento del tramonto e conoscere alcune curiosità storiche del piccolo borgo di Castelnuovo.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it