Indietro

Lavori alla fognatura

Cerreto Guidi: si avvicina l’inizio dei lavori per il nuovo sistema fognario del capoluogo. Previsti investimenti per 5 milioni di euro

CERRETO GUIDI — Eliminare tutti gli scarichi diretti in ambiente, collettare le acque fognarie e adempiere alle normative comunitarie in materia di depurazione. Questi gli obiettivi del maxi-intervento sul sistema fognario di Cerreto Guidi che sta prendendo avvio attraverso due primi interventi e a cui farà seguito la fase conclusiva dei lavori che interesserà la restante parte del capoluogo. Si tratta dell’ideale prosecuzione del primo lotto realizzato nel 2013 grazie al quale fu possibile collegare una porzione dell’abitato di Cerreto Guidi al depuratore di Stabbia. Prende così forma un importante intervento a cui l’Amministrazione comunale, in collaborazione con Acque SpA, lavora da anni.

Si inizierà già nel corso di questo mese di aprile con i lavori di canalizzazione e intercettazione di due scarichi rispettivamente in zona Torribina e Campo Sportivo: da qui, i reflui verranno raccolti ed indirizzati al depuratore di Stabbia. Nel frattempo è stato completato l’iter relativo alle procedure di occupazione con servitù o esproprio delle aree private che saranno interessate dai lavori di completamento dell’intero sistema. Ci si appresta dunque all’approvazione del progetto definitivo da parte della conferenza dei servizi indetta dall’Autorità Idrica Toscana.

Successivamente, verrà dato seguito alla progettazione esecutiva che prevede tre lotti funzionali. In questo caso l’inizio dei lavori è previsto nel corso del 2020; si interverrà sui versanti est, sud e sud-ovest del capoluogo mediceo raccogliendo una decina di punti di scarico da collettare anche in questo caso verso il sistema fognario di Stabbia. Il maxi-intervento, nel suo complesso, richiederà un investimento di quasi 5 milioni di euro e si concluderà secondo le previsioni entro la seconda metà del 2021. A quel punto, gli scarichi di circa 6mila cittadini saranno indirizzati al sistema di depurazione, migliorando significativamente l’impatto ambientale del servizio idrico e restituendo all’ambiente un’acqua sempre più pulita, a tutto vantaggio del territorio e della qualità della vita dei suoi abitanti.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it