Indietro

Ventuno sacchi di rifiuti gettati nel fosso

Si indaga sui rifiuti trovati a Stabbia. Il Comune ha segnalato l’episodio per i necessari accertamenti, previste sanzioni per i responsabili

CERRETO GUIDI — Nei giorni scorsi l’Amministrazione comunale, in seguito ad alcune segnalazioni, ha compiuto un sopralluogo in Via Biondi, a Stabbia, dove in un fosso, nella zona del Padule, sono stati abbandonati 21 sacchi neri contenenti rifiuti. Il Comune, con la Polizia Municipale e l’Arpat, ha successivamente svolto un’ispezione per verificare la presenza di elementi che permettano di risalire ai responsabili.

“I rifiuti 'parlano' - ha commentato il Sindaco Simona Rossetti - e oltre ad essere un evidente segno di mancanza di rispetto per l’ambiente e per i cittadini, dopo aver verificato attentamente la natura, è spesso possibile trovare tracce utili a risalire a chi abbia abbandonato il rifiuto”.

“L’Amministrazione comunale – aggiunge l’assessore alla Polizia Municipale Paolo Feri - intende proseguire con fermezza la lotta contro l’abbandono di rifiuti, impegnandosi ad osservare e tutelare il territorio. Auspichiamo inoltre la collaborazione dei cittadini perché a loro volta denuncino questa pratica indecorosa e incivile. Si ricorda come la legge preveda per i responsabili degli abbandoni- conclude l’assessore Feri- sanzioni pesanti”.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it