Indietro

Contributi a attività commerciali e artigianali

Commercio, torna il bando: 70mila euro per chi investe in commercio e artigianato. Cucini: “Rinnoviamo il sostegno a chi crede nel paese"

CERTALDO — L’amministrazione comunale pubblica il nuovo bando per il commercio e l’artigianato: 70.000 euro a fondo perduto per il 2020 a sostegno sia di nuove aperture che di trasferimenti o ampliamenti e rinnovi di attività commerciali ed artigianali già esistenti. Un investimento che secondo l’amministrazione può favorire l’effetto moltiplicatore degli investimenti privati, contribuire alla riqualificazione del centro, come già avvenuto tra 2018 e 2019 quando ben 16 attività sono state sostenute con uno stanziamento finale di circa 140.000 euro.

La somma complessiva stanziata per il 2020, di 70.000 euro, è suddivisa in 35.000 euro da destinare a contributi alle attività nuove e 35.000 euro ad attività esistenti, con un contributo erogabile ad ogni beneficiario da un minimo di 4.000 ad un massimo di 8.000 euro. L’erogazione del contributo è subordinata a: apertura di una nuova attività di impresa dopo la data di pubblicazione del bando nel territorio del Comune di Certaldo, rientrante in almeno una delle tipologie indicate dall’articolo 3 del bando; trasferimento sede, rinnovo e/o ampliamento dei locali e/o ampliamento della tipologia di attività dopo la pubblicazione del bando. Le attività e le spese ammissibili sono indicate nel bando, insieme a tutte le condizioni e le indicazioni previste per ottenere il contributo.

Come nel bando precedente il punteggio favorisce imprenditoria femminile e giovanile, si è invece scelto, per quanto riguarda le imprese del settore somministrazione e alimentare in genere, di favorire la riqualificazione di quelle già esistenti ma di non favorire nuove aperture, considerando che in questo settore l’offerta è già abbondante.

“Con questo bando l’amministrazione raggiunge i 210.000 euro di stanziamento in 3 anni per sostenere le attività commerciali e artigianali – spiegano il sindaco Giacomo Cucini e l’assessore al commercio, Jacopo Masini – un’iniziativa che punta a sostenere non solo chi fa impresa nel territorio, ma la qualità di vita complessiva di Certaldo. I tanti interventi di riqualificazione fatti e in programma vogliono favorire la presenza e la circolazione dei cittadini e dei turisti nel nostro centro urbano, sostenendo il commercio sosteniamo noi stessi. Attività maggiori per quantità e qualità vogliono dire più qualità di vita e, non da ultimo, più sicurezza urbana: saracinesche aperte, luci e vitalità significano un territorio più vissuto e presidiato.”

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it