Indietro

"Salvaguardare la libertà di insegnamento"

Emma Donnini

Intervento della vicesindaca Emma Donnini, in occasione della giornata mondiale dell'insegnante, anche in risposta alle critiche della Lega

FUCECCHIO — In occasione della giornata mondiale dell'insegnante, la vicesindaca di Emma Donnini è intervenuta soffermandosi sul ruolo del docente. Questo argomento è stato ampiamente discusso nell'ultimo Consiglio comunale dove un consigliere della Lega ha criticato la scuola pubblica dove docenti di sinistra svolgerebbero la loro funzione indottrinando gli alunni verso il pensiero unico.

La Giornata, quest’anno dedicata al tema “Insegnare in libertà, dare maggior potere agli insegnanti”, commemora la sottoscrizione delle Raccomandazioni dell’UNESCO sullo status di insegnante che viene riconosciuto come soggetto chiave per l’attuazione dell’Agenda 2030 sull’educazione.

“L’impegno degli insegnanti - ha ricordato Donnini - è fondamentale per fornire un’educazione di qualità, equa ed inclusiva e opportunità di apprendimento per tutti. La libertà di insegnamento va assolutamente salvaguardata! Chi pensa ad una scuola pubblica dove si impedisce il libero arbitrio forse ripensa al ventennio fascista quando la scuola era il luogo delle discriminazioni e della formazione su testi forniti dal regime. Oggi la scuola è libera e gli insegnanti, nel pieno rispetto della Costituzione Italiana, sono lì a svolgere con professionalità e dedizione il loro lavoro, uno tra i più belli al mondo”.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it