Indietro

Beccato con lo smartwatch nelle mutande

Un addetto alla sicurezza del negozio Mediaworld ha avvisato i carabinieri. Due gli arrestati, fra i quali uno già denunciato nel pomeriggio

EMPOLI — In due si aggiravano fra gli scaffali con fare sospetto e così l'addetto alla sicurezza di Mediaworld, nel centro commerciale di via Sanzio, non li ha persi di vista un attimo. Arrivati alla cassa li ha bloccati e uno dei due non ha esitato a riconsegnare uno smartwatch che aveva nascosto in tasca.

L'altro, che aveva nascosto un secondo smartwatch nelle mutande, pensava di farla franca ma nel frattempo erano stati avvisati i carabinieri, che non hanno tardato ad arrivare. In seguito alla perquisizione l'acceramento del furto.

Entrambi, di 28 e 43 anni di nazionalità georgiana pluripregiudicati per reati contro il patrimonio, sono stati immediatamente arrestati. I carabinieri hanno poi accertato che il più grande dei due, nello stesso pomeriggio di ieri, era stato fermato e denunciato a Fucecchio per porto di armi atte ad offendere, nello specifico un coltello. Domani sono attesi in tribunale per il rito direttissimo.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it