Indietro

Colonna leopoldina, ci siamo

Colonna Leopoldina, ci siamo. Santa Maria riavrà uno dei suoi simboli. C’è il progetto esecutivo pubblicato sull'albo pretorio

EMPOLI — A Santa Maria c’è un bivio. A destra si va verso Lucca, su Via Lucchese, a sinistra si va verso Livorno, su Via Livornese.

Quella biforcazione della strada, Via della Repubblica oggi, è caratterizzata da una colonna leopoldina, che a metà ‘800 segnalava appunto le due direzioni.

La mobilitazione di tutto un quartiere sta per ottenere la sua concretizzazione. L’impegno di un comitato, sorto appositamente, vedrà finalmente il suo scopo farsi realtà. Il recupero della colonna leopoldina che, al centro della frazione, domina il bivio fra Via Livornese e Via Lucchese, è ormai a un passo.

È stato in queste ore pubblicato sull’albo pretorio del Comune di Empoli il progetto esecutivo per il restauro del manufatto.

In queste ultimi anni il Comitato Santamariese, costituito da Casa del Popolo e Consiglio Parrocchiale, avevano unito le loro energie per raccogliere fondi e riuscire a recuperare l’opera. Cene all’aperto sul sagrato della chiesa in piazza del Convento per contribuire al lavoro che ormai è giunto alla fase cruciale.

Gia oggi, martedì 8 ottobre, l’ufficio lavori pubblici provvederà ad avviare la procedura per l’individuazione della ditta esecutrice dei lavori.

Il denaro raccolto dalla cittadinanza di Santa Maria, oltre 10.000 euro, vedrà anche il contributo dell’amministrazione comunale che, con la supervisione della Soprintendenza di Firenze, si occupa della progettazione, dell’affidamento e della realizzazione dei lavori. Il progetto esecutivo ha un budget totale di 27.000 euro.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it