Indietro

Commerciante preso a calci e pugni e rapinato

L'esercente, bengalese, si stava dirigendo a un money transfer con l'incasso quando è stato aggredito con violenza da un 34enne marocchino

EMPOLI — Con un pugno alla spalla l'ha scaraventato a terra, quindi gli ha sferratto un violento calcio nelle parti intime, impessessandosi delle 550 euro che l'uomo aveva con sé. Vittima della brutale rapina una commerciante bengalese, che ieri pomeriggio stava andando a un'agenzia per trasferire alla famiglia i soldi guadagnati con il proprio lavoro.

Denunciato l'episodio, la polizia empolese non ci ha messo molto a rintracciare l'aggressore, mentre si trovava in giro in bicicletta per le vie del centro. Dai controlli eseguiti è stato accertato che parte dei 550 euro erano già stati depositati in un money transfer, grazie anche alle registrazioni dei circuiti videosorveglianza. 

Il rapinatore, marocchino di 34 anni senza fissa dimora e regolarmente in Italia, è stato immediatamente arrestato. Convalidato il fermo è ora in attesa del rito direttissimo.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it