Indietro

Il controllo del vicinato sbarca a Serravalle

Il Controllo del Vicinato sbarca a Serravalle. In zona stadio arrivano i cartelli in 2 strade, circa 500 persone sono ormai coinvolte nel progetto

EMPOLI — Altri due nuovi gruppi del Controllo del Vicinato sono attivi a Empoli. Altre due nuove strade che ai loro cartelli stradali vedono aggiungere quelli di colore giallo con la scritta Controllo del Vicinato, per segnalare a tutti i malintenzionati che in quel luogo troveranno una rete di persone che insieme stanno attenti a movimenti strani e individui sospetti o non conosciuti.

I due nuovi gruppi sono a Serravalle, il grande quartiere a ridosso della zona sportiva e del parco urbano.

I tecnici comunali hanno appena provveduto, questa mattina, lunedì 8 aprile, a installare la segnaletica verticale, i cartelli sono stati sistemati in Via Po’ e in Via Volturno, zone residenziali vicine al campo Sussidiario del ‘Castellani’.

I due gruppi di cittadini si sono organizzati a seguito di una riunione che il sindaco di Empoli Brenda Barnini, insieme ai rappresentanti delle forze dell’ordine, ha tenuto a febbraio scorso per spiegare la filosofia e le modalità di adesione al Controllo del Vicinato.

Si tratta di strade che vedono la presenza di numerose villette a schiera. Sono stati gli stessi residenti a chiedere all’amministrazione comunale di poter fare rete fra vicini per controllare le proprie case a vicenda e essere in contatto con le forze dell’ordine. Durante la riunione emerse fra i residenti l’esigenza di sfruttare lo strumento del Controllo del Vicinato e già quella sera furono raccolte numerose adesioni.

L’installazione della cartellonistica è solo l’ultimo step di un percorso che ha visto, dopo la riunione con sindaco, polizia municipale, polizia di stato e carabinieri, la creazione dei gruppi di cittadini, la scelta di un loro coordinatore e quindi il collegamento diretto di quest’ultima figura con le forze dell’ordine.

Altri gruppi di cittadini che si sono associati sono a Vitiana, fra Pagnana e Avane, in Via Tino da Camaino, a due passi dall’ospedale, poi sono presenti nella zona del parco di Ponzano, sulle colline di Villanuova e in zona Corea-Via Zandonai. Siamo a 15 gruppi per circa 500 persone totali.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it