Indietro

Sds, arrivano i punti informativi per stranieri

I Punti Informativi per Stranieri sbarcano nell’Empolese Valdelsa. Da oggi nuovi sportelli attivi nei Comuni di Empoli, Castelfiorentino e Certaldo

EMPOLI — Da oggi la rete dei Punti Informativi per Stranieri si amplia estendendosi anche all’Empolese Valdelsa e passando da quattro a sette sportelli. Oltre a quelli presenti già dal 2006 nei Comuni del Valdarno inferiore (Santa Croce sull’Arno, San Miniato e Castelfranco), si prevede infatti un’estensione dell’orario di apertura del Punto Informativo per Stranieri di Fucecchio, anch’esso attivo già dal 2001, e la nascita di tre nuovi sportelli presso i Comuni di Empoli, Castelfiorentino e Certaldo (quest’ultimo Punto Informativo inizierà la sua attività da martedì 14 gennaio).

Si tratta di un servizio gratuito della Società della Salute Empolese Valdarno Valdelsa (realizzato dal Consorzio Co&So Empoli) destinato alla popolazione straniera dei 15 Comuni del territorio.

Il servizio fornisce consulenza e assistenza sulle pratiche inerenti il soggiorno in Italia offrendo informazioni, orientamento e consulenza sulle normative in materia di immigrazione e diritto d’asilo, assistenza per le pratiche di richiesta, rinnovo e aggiornamento del permesso di soggiorno e del permesso UE per soggiornanti di lungo periodo, supporto per le pratiche di ricongiungimento familiare e per la richiesta di cittadinanza italiana, prenotazione test di italiano. I Punti Informativi per Stranieri, però, non nascono soltanto come sportelli esecutivi e di supporto al lavoro della Questura e della Prefettura, ma anche come punti di ascolto, di mediazione, di promozione e riconoscimento degli interessi di tutti i cittadini. Si tratta di punti importanti della rete dei servizi al cittadino, sia come parte integrante di questa sia come suoi promotori e attivatori.

L’importanza, l’utilità e il successo di tale servizio è evidenziato dal flusso di utenza che accede agli sportelli già attivi nel Valdarno Inferiore, ad oggi circa 450 accessi mensili. Il numero di coloro che si rivolgono ai Punti Informativi per Stranieri è aumentato nel corso degli anni per varie ragioni, prima fra tutte l’aumento della complessità delle pratiche. 

In tal senso si è voluto potenziare il servizio con operatori competenti e aggiornati su ogni tipo di pratica e allo stesso tempo mediatori linguistico–culturali delle lingue maggiormente diffuse ed utilizzate nel territorio, al fine di rendere il cittadino responsabile del percorso attivato e sempre più autonomo nell’accesso ai servizi.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it