Indietro

Salvata dal marito violento

​La sera del 30 dicembre i carabinieri di Castelfiorentino hanno arrestato un 48enne albanese per il reato di maltrattamenti in famiglia

MONTAIONE — E’ stata la stessa vittima, la moglie quarantenne, ad allertare i militari dopo essere stata ripetutamente colpita al volto con diversi schiaffi all’interno delle mura domestiche ed in presenza della figlia minore, a quanto pare per futili motivi, dal marito, un albanese di 48 anni.

I fatti, che rischiavano di degenerare in tragedia, il 30 dicembre sera, nel territorio di Montaione. 

Grazie al coraggio della donna, che in un momento di desistenza del suo aggressore è riuscita a chiamare il 112, e all’immediato intervento delle forze dell’ordine, sarebbero state evitate conseguenze ben peggiori: l’arrivo dei militari ha interrotto l’escalation di violenze nei confronti della donna, che è stata subito trasportata al pronto soccorso di Empoli per le cure del caso.

Dopo le formalità di rito, il marito violento è stato posto agli arresti e trasferito alla casa circondariale di Sollicciano.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it