Indietro

Lavoro nero, denunce e multe

Operazione dei Carabinieri forestali in alcune ditte dell'Empolese, scoperti quattro lavoratori clandestini. Tre denunce e multe per 50mila euro

VINCI — Nove lavoratori "a nero", di cui quattro immigrati clandestini, sono stati scoperti dai Carabinieri forestali impegnati in alcuni controlli di ditte ubicate nell'Empolese Valdelsa.

Sono state notificate, da parte dell’Ispettorato del Lavoro, due sospensioni dell’attività imprenditoriale, con multe per quasi 40mila euro

Tre le denunce, a carico di altrettanti imprenditori di origine straniera: in un caso per l’impiego di manodopera clandestina, in un altro per intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro, il terzo perchè è stato trovato in possesso di un impianto audiovisivo non autorizzato di controllo dei propri lavoratori.

Per due imprese la ASL ha impartito prescrizioni per i luoghi adibiti a dormitori non conformi alla normativa vigente, mentre i Carabinieri hanno elevato altre diecimila euro di sanzioni per la mancata tenuta del registro di carico e scarico dei rifiuti.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it